November 13, 2019

Suggerimenti rapidi per eseguire la routine di cura della pelle

Sbatti le palpebre e potresti aver perso l’estate. Come sempre, il periodo più soleggiato dell’anno è arrivato e se ne è andato in un lampo, e ora dobbiamo prepararci per l’autunno. Ciò significa scambiare i nostri pantaloncini per pantaloni, crop top per maglioni e infradito per stivali e calci. E mentre in genere associamo la stratificazione stagionale alla moda, la stessa filosofia può sicuramente essere applicata alla nostra routine di cura della pelle.

Anche se può sembrare un cliché, la verità è che dovremmo aggiungere umidità e un sacco di SPF in questo periodo dell’anno. “Mentre il tempo inizia a raffreddarsi, potresti notare che la tua pelle produce meno olio. A seconda del tipo di pelle, questa potrebbe essere una cosa positiva o negativa “, afferma il dermatologo cosmetico di New York Sejal Shah, MD, fondatore di SmarterSkin Dermatology.

Quindi, nel caso in cui avessi bisogno di un promemoria, ecco quattro suggerimenti rapidi che ti servono per assicurarti che la tua pelle non impazzisca nei prossimi mesi.

Per cominciare, indossare la protezione solare non è solo un must estivo. È una necessità per tutto l’anno.

“Le radiazioni UV raggiungono la superficie della terra ogni giorno tutto l’anno, indipendentemente dalla stagione e anche quando è nuvoloso, piove o nevica”, afferma Shah. Ricorda di applicare un SPF tra idratante e trucco. Esistono molte opzioni ecocompatibili approvate dall’EWG. e nei giorni che dimentichi, uno spray o polvere in polvere a base di SPF fornisce ulteriore sicurezza.

Assicurarsi che i tuoi prodotti preferiti non siano vecchi è probabilmente una delle parti più trascurate, ma importanti per rinfrescare una routine di bellezza. Secondo Shah, “I prodotti scaduti possono compromettere la pelle peggiorando notevolmente le condizioni attuali. Mentre i tipi di prodotto variano nelle loro date di lancio, anche le condizioni in cui sono memorizzati. ”

Come regola generale, se qualcosa ha un odore sgraziato o la trama è cambiata in modo significativo, gettala definitivamente. I detergenti per la pelle e le creme idratanti (gel e creme) hanno in genere una durata di 12-24 mesi.

Niente è più rilassante di una lunga doccia calda in una fredda giornata invernale, ma quel calore prolungato può effettivamente seccare la pelle. Invece, Shah consiglia di limitare le docce e i bagni a 5-10 minuti con acqua tiepida.

Inoltre, utilizzare detergenti delicati senza profumo ed evitare saponi e detergenti che si insaponano molto. “Dopo il bagno, asciugare, non strofinare, asciugare la pelle e applicare immediatamente una crema densa o unguento mentre la pelle è ancora leggermente umida”, afferma Shah. Cerca ingredienti come urea, acido lattico, glicerina, acido ialuronico e olio minerale, poiché sono i più idratanti.

E se l’assistenza domiciliare non funziona, la pelle è molto irritata o si verificano sintomi, come prurito doloroso, consultare un dermatologo certificato per ulteriori valutazioni e cure.

La necessità di utilizzare prodotti per la cura della pelle più pesanti dipende molto dal tipo di pelle. Alcune persone non devono apportare modifiche. In generale, quando il clima si raffredda, la tua pelle potrebbe aver bisogno di prodotti più ricchi e idratanti, quindi potresti voler mettere da parte idratanti leggeri, lozioni e detergenti meno idratanti, come detergenti di tipo gel.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *