November 13, 2019

Consigli di moda autunno per le donne trans

Poiché il tempo autunnale è alle porte, iniziamo a rifocalizzare e cambiare il nostro guardaroba per i tempi più freddi a venire. Le tendenze della moda oggi vanno e vengono alla stessa velocità dell’estate, e può essere difficile tenere il passo con cosa indossare, soprattutto se sei transgender e inizi una transizione fisica. E come donna transgender che non ha abbastanza moda da sola, sono qui con alcuni consigli di moda autunno 2019 per le donne trans in transizione.

Certo, diventare così sicuro della moda e affinare il mio stile personale non è successo dall’oggi al domani. Nell’autunno del 2009, ho iniziato la transizione quando mia madre mi ha gentilmente offerto i suoi vestiti da indossare. Io e lei abbiamo tipi di corpo molto diversi; è più bassa con una bella figura a clessidra, mentre io sono un po ‘più alto e più snello.

I suoi vestiti sul mio corpo mi hanno fatto sembrare androgino, il che è stato un grande primo passo per me perché vivevo in una città di biscotti dove nessuno sapeva nemmeno cosa significasse “transgender”. All’inizio indossavo i suoi jeans (che erano larghi su di me) e le sue camicie a maniche lunghe e cardigan (la maggior parte dei quali erano troppo stretti, troppo piccoli negli scalfi o non lusingavano il mio petto non sviluppato).

Mentre i miei capelli si allungavano nel corso dei successivi sette mesi, acquistammo scarpe androgine, indossai una semplice collana e alla fine indossai il mascara. Quella primavera, ho anche iniziato a indossare un reggiseno imbottito con i cuscinetti che ho preso da una sfilata di moda del liceo in cui sono entrato. Poi, a maggio, mi sono sentito convalidato e visto per la prima volta dai miei compagni di classe quando ho indossato un abito da ballo e sono diventato il prima ragazza transgender apertamente ad essere votata come regina del ballo.

Durante quel primo anno della mia transizione, ci sono state tante cose per me socialmente, emotivamente, mentalmente e fisicamente. Avevo iniziato a bloccare gli ormoni quell’inverno e l’anno successivo ho iniziato gli estrogeni. Ho imparato molto sul mio corpo e su come gli ormoni possono influenzare la tua vita di tutti i giorni.

Ero eccitato per i cambiamenti in atto, ma trovare abiti adatti a come mi sentivo all’interno divenne scomodo e difficile. Odiavo già vestire un corpo con cui non mi identificavo, e ora dovevo vestirne uno che aveva anche vampate di calore, acne al petto e alla schiena, capelli facilmente unti e pelle grassa. Alla fine questi effetti collaterali si attenuarono, ma durante i primi anni di transizione, questo ebbe un impatto sulla mia fiducia e sul mio stato generale di benessere.

I miei amici mi hanno fatto sentire meglio dandomi i loro vecchi vestiti e scarpe, ma nessuno di quei pezzi rifletteva il mio stile personale. Guardando indietro, ho avuto la fortuna di avere mia madre lì per aiutarmi a modellarmi. E ora, dopo aver appreso l’importanza di sviluppare la tua unica identità sartoriale, la pago in avanti aiutandoti anche a navigare nella tua transizione.

Non è necessario abbonarsi completamente a nessuna delle due estremità dello spettro. (Il tuo corpo, la tua scelta!) Quando si tratta di stile, si tratta di scelte di colore, accessori e come ti senti dall’interno. Ti vesti secondo il tuo stile e non necessariamente una norma di genere.

Inoltre, so che non tutti possono essere a casa, a scuola o entrambi, quindi iniziare con abiti semplici può essere un buon modo per facilitare questo processo. È importante notare che non tutte le persone transgender hanno disforia con i loro genitali; ma se lo fai e preferisci coprire la metà inferiore, provaci. Ancora una volta, non è necessario abbonarsi all’idea di qualcun altro di vestirsi, ma la propria.

E in autunno – forse la più grande stagione della moda – ci saranno sempre pezzi classici di base con cui non puoi sbagliare che ti daranno un aspetto elegante, indipendentemente da come ti senti in quella zona sensibile. Pensa: trench, pantaloni sartoriali o un paio di stivali Chelsea.

Questa combinazione di vestiti è un ottimo punto di riferimento per questi prossimi mesi autunnali e invernali, soprattutto se sottoposti a terapia ormonale. Attraverso questo processo, la tua pelle cambierà, diventando facilmente irritata, grassa e sudata. Ci sono passato da solo e ho scoperto che indossare top più larghi e più aderenti mi ha aiutato a respirare la pelle mentre coprivo il mio “sotto.”

E quando il tempo inizia a diventare più fresco, i leggings con le camicie lunghe sembrano stratificati sotto un maglione grosso: un look super comodo ed elegante! E se ti riscaldi durante il giorno (cosa che succederà con la terapia ormonale), togliti il ​​maglione e fai oscillare la manica lunga fino a quando non fai di nuovo freddo. Gli abiti a strati sono un punto fermo per l’autunno e l’inverno.

Allo stesso modo, le flanelle aderenti sono perfette anche per l’autunno, ma indossare una flanella di una taglia o due più grande è chic mentre risolve i problemi di pelle sensibile e copertura sotto la cintura. Ancora una volta, se fai caldo, puoi allacciare la flanella intorno alla vita (non dimenticare di indossare una maglietta sotto!). In realtà adoro indossare la mia flanella intorno alla vita come accessorio: aggiunge un tocco in più al mio look.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *